Incontri

Gli appuntamenti per gli amanti del design e dell’arte.

Il Tour Dimore Storiche di Bergamo presenta Dimore Design 2018.

Strutturata come un piccolo Master di Design, la breve sessione di incontri con gli artisti degli allestimenti chiamano a raccolta curiosi e appassionati per confrontarsi con 5 maestri del design: carriera, visione del mondo, filosofia di vita sono i temi toccati durante queste occasioni per capire meglio la forma e la funzione del design e di chi lo genera.

12 settembre – Palazzo Agliardi – ore 21:00

Lorenzo Damiani si racconta

Classe 1972, Lorenzo Damiani si è laureato in Architettura presso il Politecnico di Milano, e si occupa di furniture e product design, collaborando con diverse aziende tra cui Campeggi, Cappellini e Ikea.

Il Triennale Design Museum gli ha dedicato la mostra personale “Ma Dove Sono Finiti gli Inventori? Lorenzo Damiani” curata da Marco Romanelli e “Prova a Prendermi”, curata da Silvana Annicchiarico. La Fondazione Achille Castiglioni ha ospitato la mostra monografica “Lorenzo Damiani: Senza Stile”, curata da Giovanna Castiglioni. Suoi progetti sono presenti nella collezione permanente del Chicago Athenaeum, del Museo della Triennale e del Vitra Museum.

A cura di Giacinto Di Pietrantonio, curatore del progetto.

Dalle 20:00 alle 21:00 possibilità di visita guidata alla Dimora. Biglietti acquistabili all'ingresso oppure online.

19 settembre – Palazzo Terzi – ore 21:00

Matteo Bazzicalupo e Raffaella Mangiarotti – Deepdesign si raccontano

Matteo Bazzicalupo (Parma) e Raffaella Mangiarotti (Genova) si laureano con lode in Architettura al Politecnico di Milano nel 1991. Si conoscono nel 1995 alla redazione di “Modo”, rivista fondata da Alessandro Mendini. Dopo alcuni anni di esperienze condotte individualmente, fondano lo studio deepdesign che in questi anni di attività ha sviluppato progetti di prodotto e scenari evolutivi in diversi ambiti: dal packaging alimentare all’elettronica di consumo, dall’arredo alla cosmesi.

Matteo e Raffaella hanno tenuto diverse lezioni presso università e istituti di design di tutta Italia. La lampada Dandelion fa parte della Collezione Permanente del Design e Architettura del MoMA di New York.

A cura di Giacinto Di Pietrantonio, curatore del progetto.

Dalle 20:00 alle 21:00 possibilità di visita guidata alla Dimora. Biglietti acquistabili all'ingresso oppure online.

26 settembre – Palazzo Moroni – ore 21:00

Daniela Puppa si racconta

Laureata al Politecnico di Milano, svolge la sua attività nei campi del product e fashion design e ha fatto dello stile e dell’eleganza il suo tratto distintivo. Dopo l’esperienza a CASABELLA ha partecipato alla creazione di MODO. Ha progettato per diverse aziende nel settore del mobile, dell’illuminotecnica e del textile design. Collabora come designer di accessori per il gruppo LVMH e Dior. Svolge attività didattica al Politecnico, allo IULM e alla Domus Academy, dove tiene seminari ed è relatore di progetti che riguardano le connessioni tra sistema moda e design.

A cura di Giacinto Di Pietrantonio, curatore del progetto.

Dalle 20:00 alle 21:00 possibilità di visita guidata alla Dimora. Biglietti acquistabili all'ingresso oppure online.

POSTI ESAURITI – REGISTRATI PER ESSERE INSERITO IN LISTA D'ATTESA

03 ottobre – Villa Grismondi Finardi – ore 21:00

Odo Fioravanti si racconta

Laureato in Industrial Design presso la Facoltà del Design del Politecnico di Milano, Odo Fioravanti si occupa dal 1998 di industrial design, sperimentando anche la grafica e l’exhibition design, con la volontà di ricondurre le diverse discipline ad una materia continua. I suoi progetti hanno ricevuto premi prestigiosi a livello internazionale.

Nel 2006 ha fondato l’Odo Fioravanti Design Studio che ha sviluppato progetti per diverse aziende. I suoi lavori hanno fatto parte di diverse esposizioni internazionali, culminate nel 2010 con una mostra personale dal titolo “Industrious Design” presso il Design Museum della Triennale di Milano.

A cura di Giacinto Di Pietrantonio, curatore del progetto.

Dalle 20:00 alle 21:00 possibilità di visita guidata alla Dimora. Biglietti acquistabili all'ingresso oppure online.

POSTI ESAURITI – REGISTRATI PER ESSERE INSERITO IN LISTA D'ATTESA